“Amore, morte e poesia nella Firenze di Dante”, Prof. Dr. Catherine Keen (University College, London)

ALLG. LESEGESELLSCHAFT, MÜNSTERPLATZ 8, BASILEA

L’amore e la morte sono due dei temi principali della letteratura medievale europea. In un’epoca in cui rigidi codici sociali regolavano l’espressione sia dell’amore che del lutto, come potevano i poeti rappresentare emozioni così intense senza suscitare scandalo? Questa conferenza esplora la cultura della morte e del lutto nella società fiorentina del Duecento e nella Vita nova di Dante.

Lettura del «Morgante» di Luigi Pulci

La Lettura del «Morgante» è il primo commento integrale, cantare per cantare, dedicato al capolavoro di Luigi Pulci. Il progetto è ideato e organizzato da quattro università: la Scuola Normale Superiore, l’Università di Pisa, l’Università di Firenze e l’Università di Zurigo. Vede coinvolti studiosi e studiose di profilo internazionale e si articola in diverse giornate,

Gratuito

Lettura del «Morgante» di Luigi Pulci

Universität Zürich, edificio centrale, Rämistrasse 71, 8001 Zürich

La Lettura del «Morgante» è il primo commento integrale, cantare per cantare, dedicato al capolavoro di Luigi Pulci. Il progetto è ideato e organizzato da quattro università: la Scuola Normale Superiore, l’Università di Pisa, l’Università di Firenze e l’Università di Zurigo. Vede coinvolti studiosi e studiose di profilo internazionale e si articola in diverse giornate,

L’attualità di Dürrenmatt e Sciascia ( Incontro con alunne/i di liceo e università e rappresentazione teatrale pubblica)

Steinentischstrasse 10, 8002 Zürich, Aula della Kantonsschule Enge e Freudenberg Steinentischstrasse 10, 8002 Zürich

L’evento è parte di una serie internazionale di incontri promossi dal ‘Centre Dürrenmatt’ per il centenario dei due autori. I Proff. Crivelli e Giuriato (UZH) ne introdurranno l’opera e, alle 18.00, il Teatro Sociale di Bellinzona presenterà un’originale “mise en espace” teatrale.Ingresso libero.Data: giovedì, 1 dicembre 2022Orario: ore 18:00Luogo: Aula della Kantonsschule Enge e Freudenberg,

Gratuito

«Caro Pier Paolo» (Incontro con Dacia Maraini)

Volkshaus Zürich Staufacherstrasse 60, Zürich, Svizzera

«Caro Pier Paolo, ho in mente una bellissima fotografia di te, solitario come al solito, che cammini, no forse corri, sui dossi di Sabaudia, con il vento che ti fa svolazzare un cappotto leggero sulle gambe. Il volto serio, pensoso, gli occhi accesi. Il tuo corpo esprimeva qualcosa di risoluto e di doloroso. Eri tu,

Summer School dottorale “Poesia contemporanea e società civile”

Università della Svizzera italiana - Lugano

Locandina – ISI-AIPI Summer SchoolDownload La IV AIPI Summer School dottorale, che si terrà a Lugano dal 5 al settembre 2023, intende proporsi come momento di riflessione sul rapporto tra società civile e poesia in epoca contemporanea, con l’obiettivo di mostrare come e se quest’ultima continui a dialogare con le istituzioni associative, economiche, culturali e socio-politiche intercorrenti tra

Altre armi, altri amori: una lettura del «Mambriano» di Francesco Cieco da Ferrara

Università di Zurigo, aula SOE-E-7, Schönberggasse 11, 8001 Zurigo

Il Mambriano, ambizioso poema di materia carolingia, fu composto tra Mantova e Ferrara da Francesco Cieco e pubblicato postumo nel 1509; dedicato a Francesco II Gonzaga, signore di Mantova, è il più significativo risultato della letteratura cavalleresca dopo i capolavori di Pulci, Boiardo e Ariosto. Ne discutono Anna Carocci (Università degli Studi Roma Tre) e

Convegno internazionale “IL GRUPPO 63 E LE ARTI”

Università di Berna, Hauptgebäude, Kuppelraum (aula n. 501, 5° piano), Hochschulstrasse 4, CH-3012 Bern

Il 16 e il 17 novembre 2023 si terrà presso l’Università di Berna il Convegno internazionale Il Gruppo 63 e le arti.A sessant’anni dalla nascita del Gruppo 63, l’iniziativa intende costituire un’occasione di riflessione critica sul fecondo dialogo interartistico, intermediale e interdisciplinare sviluppato da autrici e autori della Neoavanguardia. Il convegno si svolgerà in presenza, su due giornate. Gruppo-63-e-le-arti-Programma

Sull’orlo del visibile. Letterature comparate e visualità

Università della Svizzera italiana - Lugano

Giovedì 16 e venerdì 17 novembre 2023 l'Università della Svizzera italiana ospiterà, nell'Auditorium del Campus Ovest di Lugano, il Congresso annuale ASLGC/SGAVL (Associazione svizzera di letteratura generale e comparata). Locandina Sull'orlo del visibile. Letterature comparate e visualità Data: giovedì 16 - venerdì 17 novembre 2023 Orario: ore 13:30-19:00, 9:30-19:00 Luogo: Auditorium, Campus Ovest, Lugano Organizzano:

Marino mitopoieta. Un’introduzione all’Adone – Dr. Emma Grootveld, Leiden University

Università di Zurigo, aula KO2-F-155, Karl Schmid-Strasse 4, 8006 Zurigo

Giovan Battista Marino compone il più lungo poema della letteratura italiana, non narrando imprese epiche o cavalleresche, bensì intrecciando miti antichi. La conferenza di Emma Grootveld, esperta di poemi epici rinascimentali presso la Leiden University, esamina significati, funzioni e (ri)elaborazioni dei racconti mitologici presenti nell'opera, mettendo in luce le molteplici modalità con cui la figura

Italianità plurale

Università di Basilea - Kollegienhaus, aula 116 Petersplatz 1, Basel, Svizzera

Incontro con Matilde Gaggini Fontana (giornalista) e Nelly Valsangiacomo (Università di Losanna), moderazione di Massimo Zenari (Rete Due, RSI) L'italianità plurale è l'argomento scelto per il primo appuntamento del nuovo ciclo di incontri pubblici di Archivi del Novecento. Lo sguardo parziale L'evento è organizzato in collaborazione con il Forum per l’italiano in Svizzera e con l’Università