foscolo

Informazioni

Dedicato a uno dei classici della letteratura italiana sette-ottocentesca, il libro offre una presentazione organica – articolata secondo una scansione blandamente cronologica – dell’intera produzione foscoliana. L’attenzione è rivolta anche alle opere cosiddette minori (come il primo Ortis, il Sesto tomo, i Vestigi della storia del sonetto, le Lettere scritte dall’Inghilterra) solitamente trascurate nelle presentazioni sintetiche dell’autore. Ciò consente una migliore comprensione dell’intero sistema foscoliano, analizzato nei suoi vari sviluppi. Anche consente di inserire le opere più note in un quadro complessivo e coerente, che ne agevola l’interpetazione. Di ogni opera è fornita una presentazione filologica essenziale, e ne è segnalata la reperibilità in edizioni antiche e moderne. L’indicazione del suo impatto sui contemporanei, si accompagna alla sua collocazione nel più largo contesto europeo, dove è messa sinteticamente in rapporto con opere affini per genere e per argomento. La bibliografia critica di base, indicata regolarmente, consente ulteriori approfondimenti e indagini anche in altre direzioni.