Gli Incontri di Bienne, appuntamento unico nel suo genere per scrittori e traduttori in Svizzera, avranno luogo per la nona volta il 23 e il 24 gennaio 2016. Essi offrono l’opportunità di discutere, riflettere e scambiare idee intorno a testi letterari, siano essi originali o traduzioni. Le sinergie che si creano fra scrittori e traduttori – considerati a tutti gli effetti come veri e propri autori – portano a oltrepassare le frontiere del proprio recinto creativo, offrendo così la possibilità d’immergersi nell’attività scrittoria dell’altro. Grazie alle varie letture e traduzioni, il testo si presenta sotto una luce nuova, diversa, offrendo così spunto per una riflessione sul proprio operare.

I prossimi Incontri di Bienne avranno luogo sabato 23 e domenica 24 gennaio 2016 presso l’Istituto Letterario Svizzero di Bienne. Sono invitati a partecipare:

  • gli autori che intendono concorrere con un testo di loro produzione personale (originale o traduzione) che verrà tradotto e/o discusso;
  • i traduttori che intendono tradurre uno dei testi selezionati;
  • gli interessati alla letteratura che desiderano partecipare o semplicemente assistere alle discussioni sui testi e sulle traduzioni.

I TESTI

  • I candidati possono inviare un testo di loro produzione personale (originale o traduzione) entro il 1° settembre 2015. Unica condizione: i testi, di qualsiasi genere letterario, devono essere inediti. Il gruppo di preparazione selezionerà i testi nelle tre lingue nazionali (tedesco, francese, italiano) e inviterà gli autori scelti a partecipare alle giornate del 23 e 24 gennaio 2016. Alcuni testi verranno tradotti e discussi in un “atelier di traduzione”; altri saranno oggetto di discussione in “atelier tematici” o “atelier di creazione”.
  • I traduttori che intendono candidarsi per la traduzione di un testo sono pregati di annunciarsi entro il 1° settembre 2015. Il gruppo di preparazione invierà alle persone selezionate i tre testi scelti entro inizio ottobre.
  • Per chi vuole semplicemente partecipare agli Incontri senza presentare un testo o una traduzione, il termine d’iscrizione è il 1° novembre 2015.

Per la lettura pubblica, che concluderà la prima giornata degli Incontri di Bienne, i lettori saranno invitati personalmente dal gruppo di preparazione.

La manifestazione si svolgerà sull’arco di due giorni. Al termine della prima giornata si terrà una lettura pubblica.

Gli Incontri di Bienne hanno luogo una volta l’anno nelle tre lingue ufficiali: tedesco, francese e italiano. Essi sono organizzati da un gruppo di preparazione composto da scrittori e traduttori provenienti dalle tre maggiori regioni linguistiche. La 9a edizione è organizzata da: Bruno Blume, Sabine Haupt, Carlotta Jaquinta, Camille Luscher, Sandor Marazza, Adelheid Ohlig, Christoph Roeber, Andrea Steinauer, e Charlène Tardy