italianistica.ch

Sito ufficiale delle Cattedre svizzere di Italianistica

Filippo Pecorari, Quando i processi diventano referenti. L’incapsulazione anaforica tra grammatica e coesione testuale (Edizioni dell’Orso 2017)

Filippo Pecorari Quando i processi diventano referenti. L’incapsulazione anaforica tra grammatica e coesione testuale Alessandria, Edizioni dell’Orso 2017   Questo volume propone uno studio delle caratteristiche linguistiche e testuali dell’incapsulazione anaforica nell’italiano scritto contemporaneo. La principale novità di questo lavoro, sostanziato dallo spoglio di un corpus di testi giornalistici, consiste nella proposta di una nuova definizione dell’incapsulazione anaforica. Tra le caratteristiche del fenomeno, viene qui assegnato un rilievo determinante alla.. Read More

Francesco Diaco, Dialettica e speranza. Sulla poesia di Franco Fortini (Quodlibet, 2017)

Francesco Diaco Dialettica e speranza. Sulla poesia di Franco Fortini Macerata, Quodlibet, 2017 Questo saggio, pubblicato a cento anni dalla nascita di Fortini, persegue un doppio obiettivo. Da una parte, si ripercorrono con attenzione le sei principali raccolte dell’autore (Foglio di via, 1946; Poesia e errore, 1959; Una volta per sempre, 1963; Questo muro, 1973; Paesaggio con serpente, 1984; Composita solvantur, 1994), al fine di offrire per la prima volta.. Read More

Amelia Juri, L’ottava di Pietro Bembo. Sintassi, metrica, retorica (ETS, 2016)

Amelia Juri L’ottava di Pietro Bembo. Sintassi, metrica, retorica Quaderni della Sezione di Italiano dell’Università di Losanna,  Pisa, ETS, 2016 Le Stanze di Pietro Bembo, apprezzatissime ai loro giorni, sono oggi piuttosto trascurate dagli studi, a dispetto del ruolo fondamentale che hanno ricoperto nella storia della letteratura rinascimentale e dell’ottava rima. Nate in occasione del carnevale urbinate del 1507, insieme alla canzone Alma cortese e dopo gli Asolani queste cinquanta.. Read More

L’anticiviltà. Il naufragio dell’Occidente nelle narrazioni della Shoah (Mimesis, 2017)

L’anticiviltà. Il naufragio dell’Occidente nelle narrazioni della Shoah a cura di Sibilla Destefani Milano, Mimesis, 2017 Auschwitz è il luogo, simbolico e materiale, in cui si compie l’ultimo atto della modernità europea. Auschwitz, in questo senso, divide la storia in un “prima” e un “dopo” tra cui non c’è più nessuna comunicazione, dando vita a una vera e propria frattura che mette fine ai miti e alle illusioni di quella.. Read More

Da Primo Levi alla generazione dei “salvati”. Incursioni critiche nella letteratura italiana della Shoah dal dopoguerra ai giorni nostri (Giuntina, 2017)

 Da Primo Levi alla generazione dei “salvati”. Incursioni critiche nella letteratura italiana della Shoah dal dopoguerra ai giorni nostri a cura di Sibilla Destefani Firenze, Giuntina, 2017 Come lo si evince sin dal titolo – Da Primo Levi alla generazione dei «salvati», incursioni critiche nella letteratura italiana della Shoah dal dopoguerra ai giorni nostri – il presente volume si propone di esplorare il tema della deportazione italiana in un’ottica il.. Read More

Storia dell’epistolario leopardiano

Christian Genetelli, Storia dell’epistolario leopardiano. Con implicazioni filologiche per i futuri editori, Milano, LED, 2016. Copertina del volume Per saperne di più      

“Gli strumenti umani” di Vittorio Sereni

“Gli strumenti umani di Vittorio Sereni”. Giornata di Studi, Università di Ginevra, 5 dicembre 2013, a cura di Georgia Fioroni, “Quaderni ginevrini d’italianistica” (4), Lecce, Pensa MultiMedia, 2016

I “cantici” di Manzoni. “Inni Sacri”, cori, poesie civili dopo la conversione

I “cantici” di Manzoni. “Inni Sacri”, cori, poesie civili dopo la conversione. Atti del Convegno. Università di Ginevra, 15-16 maggio 2013, a cura di Giovanni Bardazzi (con la collaborazione di Georgia Fioroni e Francesca Latini), “Quaderni ginevrini d’italianistica”, 3, Lecce, Pensa MultiMedia, 2015

Il discorso riportato nella titolazione dei giornali. Il caso del Corriere della Sera

Che il modo in cui le persone si informano sia cambiato, è un dato di fatto: le notizie non si sfogliano ma si “scorrono” su smartphone e tablet e, nella maggior parte dei casi, ci si ferma a titoli e sottotitoli. Per questo, il ruolo degli elementi della notizia si è fatto ancor più centrale che in passato: il titolo, in particolare, da semplice “etichetta” introduttiva del testo, è diventato.. Read More

Dante e l’esilio (Longo Editore, 2015)

Letture classensi 44 Dante e l’esilio A cura di Johannes Bartuschat Ravenna, Longo Editore, 2015 Il ciclo di letture riunite in questo volume indaga, alla luce dei risultati più recenti della ricerca storica e della critica dantesca, un tema centrale per l’opera di Dante, ma anche per la cultura italiana della sua epoca: l’esilio. Molte ricerche importanti ed acute sono già state dedicate all’argomento, mettendone soprattutto in evidenza la dimensione.. Read More